L'idea

AmeliaCiclopica nasce dall’idea di rendere la nostra città un polo culturale competitivo, moderno e visionario. Ad averci fornito la capacità, l’energia e la volontà di impegnarci in questo progetto sono le esperienze, le diverse professionalità, i contatti e le passioni che abbiamo deciso di mettere insieme accettando questa sfida.

L'obiettivo

L’obiettivo è quello di organizzare e realizzare concretamente incontri, eventi, iniziative e campagne culturali indipendenti, attuali e inedite. L’evento principale e trainante è Ciclopica. Giganti in Collina, il festival di letteratura, filosofia e arte che quest’anno vede la sua seconda edizione.

I mezzi

AmeliaCiclopica è un’associazione noprofit e le nostre risorse provengono al 100% da enti e aziende private che, valutato il nostro progetto, hanno deciso di credere in noi, di puntare sulla nostra idea e di abbracciare i nostri obiettivi senza compromettere l’identità dell’associazione. Se anche la vostra azienda è interessata a contribuire alla realizzazione di Ciclopica. Giganti in Collina, scrivete a: associazione@ameliaciclopica.it

La comunicazione

Il web è ciò che ha cambiato e rivoluzionato il nostro modo di agire, muoverci e comunicare. Noi vogliamo sfruttare al meglio e nella maniera più efficace tutto ciò che la nostra epoca può offrire e la nostra generazione sa usare: ogni news sarà condivisa su questo sito e diffusa attraverso i social. La nostra pagina Facebook è un luogo importante per tenersi aggiornati su ogni novità, fotografia, link che coinvolga l’associazione e le sue attività; Instagram è il massimo per condividere immagini, momenti e materiale grafico relativo al festival, alle conferenze, agli eventi e ai retroscena; Twitter sarà il modo migliore per seguire live eventi e conferenze, anche quando non si è potuto essere presenti. Gli hashtag, poi, aiuteranno noi e voi a trovare tutto il materiale condiviso online relativo a #AmeliaCiclopica, #Ciclopica2016, #GigantiInCollina.

Lo Staff

Giacomo Petrarca

Giacomo Petrarca (1986). É dottore di ricerca in filosofia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Si occupa dei rapporti tra la filosofia e l’ebraismo. Ha da poco pubblicato il suo primo libro: Nel vuoto del tempo. Rosenzweig, Hegel e lo shabbàt (Jaca Book 2015). Si diletta leggendo i fumetti di Paperino e facendo spesa all’Esselunga. Sogna di fare l’apicoltore e viaggiare nei Balcani.  È presidente dell’associazione AmeliaCiclopica.

David Passerini

David Passerini (1978). Laureato in Relazioni Internazionali presso l’Università di Perugia, lavora da anni come educatore presso comunità residenziali per minori e comunità terapeutico riabilitative per il trattamento delle dipendenze patologiche. Porta l’America Latina nel cuore e ha provato sulla sua pelle che in Nicaragua il mal di denti lo curano gli sciamani. La passione più grande che ha, da qualche tempo, è la sua piccola Anita. È vicepresidente dell’associazione.

Maria Virginia Leonori

Maria Virginia Leonori (1985). Laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Perugia, ha poi conseguito un Master di secondo livello in “Museologia e gestione dei beni culturali” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Da piccola la chiamavano “sognatrice”, ma si è presa la sua rivincita diventando una pignola organizzatrice di eventi. La sua grande passione è viaggiare, ma solo se si è rigorosamente visitato fino all’ultimo museo. È segretaria organizzativa dell’associazione.

Andrea Luchetta

Andrea Luchetta (1984). Laureato in Ingegneria Civile con indirizzo in Strutture presso l’Università di Perugia. Non ne ha ancora abbastanza di ferri e cemento, così consegue un Master in progettazione strutturale avanzata presso l’Università di Roma La Sapienza. Come ogni buon ingegnere è amante delle cose belle e che funzionano, delle cose che suonano bene da sole ma meglio con quello che hanno intorno: un’orchestrina jazz in un bistrot all’ora dell’aperitivo, il sole che sorge proprio in quell’angolo stretto tra quelle due case, la punta dell’albero di Natale – ma che sia dritta. È tesoriere dell’associazione.

Costanza Saglio

Costanza Saglio (1990). Laureata in Filosofia all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, sta terminando i suoi studi tra l’Ecole Pratique des Hautes Etudes di Parigi e l’Università degli Studi di Padova. Si è occupata di tragedia attica e mitologia greca, alimentando così una passione per Titani e Ciclopi probabilmente nata da quando da piccola ha letto Il GGG di Roald Dahl. Interessata alla comunicazione digitale e pubbliche relazioni, lavora per il webmagazine ClioMakeUp. Senza wifi le manca l’aria e, quindi, ha perennamente lo smartphone scarico. È consigliere dell’associazione.

Associazione Promotrice

AmeliaCiclopica

Responsabile Segreteria org.

Maria Virginia Leonori

Direzione artistica

Giacomo Petrarca

Consulenza direzione artistica e Digital PR

Costanza Saglio

Responsabile logistica e allest.

David Passerini

Responsabile tecnico e allest.

Andrea Luchetta

Realizzazione e allestimento

Filippo Meloni

Design

Michele Varazzi

Web Development

Tommaso Catalucci

Ufficio Stampa

Ilaria Rossini

Volontari

Daniele Antonelli

Nicola Aprile

Lucia Bonaccini

Sara Bonaccini

Fabio Cacioppo

Alessandro Cassetti

Emanuele Cassetti

Andrea Castellani

Valeria Contini

Katia Assunta Giffoni

Giulia Fabrini

Alessio Luchetta

Marco Grassi

Lorenzo Guerrini

Lorenzo Laudizi

Salvatore Adamo Noto

Chiara Paolocci

Eugenia Pauselli

Giancarlo Petrarca

Giulia Posati

Cinzia Rengo

Francesca Sordini

Filippo Rosati

Virginia Rossi

Marco Zaroli

Rimani aggiornato sulle novità dell'Associazione.

Please leave this field empty.

Contattaci

Scrivi all'Associazione.

Nome

Mail

Oggetto

Please leave this field empty.

messaggio